Produzione circolare

L’economia circolare.

«è un termine generico per un’economia industriale che è a scopo riparatorio e nella quale i flussi di materiali sono di due tipi: i materiali biologici, in grado di essere reintegrati nella biosfera, e i materiali tecnici, destinati ad essere rivalorizzati senza entrare nella biosfera»

Questo permette di realizzare un tipo di produzione a ciclo chiuso: i foraggi utilizzati per alimentare le vacche e le capre allevate in azienda, sono coltivati direttamente nella tenuta; il latte, proveniente interamente dall’allevamento, viene trasformato in prodotti caseari, mentre il letame viene processato nell’impianto a biogas per la produzione di energia e successivamente utilizzato come concime per la coltura dei foraggi.

Questo tipo di gestione fa della azienda agricola, un’azienda attenta alla tutela dell’ambiente e della biodiversità.

CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)