Suini

Il suino (Sus scrofa domesticus L.), chiamato comunemente maiale o porco è un suide addomesticato appartenente ai Mammiferi dell’ordine Artiodattili Suiformi.

Le razze italiane sono caratterizzate da mantello scuro, rusticità e da una ottima capacità ad alimentarsi nel sottobosco.
La consistenza numerica è molto modesta.

È uno degli animali più diffusi e più utilizzati dall’uomo, anche in ragione dell’ampia gamma di sottoprodotti derivati, che vanno da articolatissime specifiche lavorazioni delle sue carni, allo sfruttamento delle setole.

Le nostre razze.

Large white.

La Large White è la razza suina più diffusa e allevata nel territorio italiano, il suo allevamento ha inizio nel 1873 (anno della sua importazione) nelle città del nord Italia come Reggio Emilia, Parma e Mantova, andando ad assorbire anche le razze locali, tanto che per molti anni è anche chiamata razza “Reggiana”.

Possiede un mantello bianco con setole bianche e pelle rosea; l’altezza è di 0.9-1 m; il peso è di media tra 300-350 kg possiede inoltre non meno di 14 capezzoli .
E’ definita “razza universale” in quanto possiede una notevole adattabilità.

Ha un alto grado di fertilità e prolificità, si possono avere circa 10-12 suinetti per parto con peso alla nascita di 1.3-1.4 kg.

CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)